Contratto di Fiume Amaseno

L’obiettivo del Contratto di Fiume Amaseno è quello di mettere insieme i diversi attori del territorio, portatori di interesse sia pubblici che privati, in un patto per la riqualificazione ambientale e rigenerazione socio-economica del bacino dell’Amaseno e del Portatore, richiamando le Istituzioni ed i privati ad una visione non settoriale, ma integrata percependo il fiume come un bene comune da gestire in forme collettive.

Il fiume Amaseno

L’ambito territoriale individuato dal Contratto di Fiume Amaseno è quello del bacino idrografico del fiume Amaseno, inglobando, a ridosso della costa, la porzione di bacino idrografico del Portatore ricadente nel territorio del comune di Terracina. L’area si estende dunque dalla costa ai monti Lepini, a Nord, e ai complessi dei monti Ausoni e monti Aurunci, a Sud-Est, comprendendo dunque al suo interno la Valle dell’Amaseno.

Notizie

News test

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore...

Leggi

Eventi

Ultimi eventi